… cotillons, e ricchi premi per tutti

Oggi da Decathlon ho visto lo SCAFFALE dei trofei.

Uno va da Decathlon e si compra una coppa.

Sono piccole, quindi sono per ragazzi.

Spaventoso.

Le gare in cui tutti ricevono un trofeo erano già deleterie,
ma questo è un passo indietro tremendo.

Non penso solo al povero sfigato che si comprerá una coppa senza nemmeno aver fatto la gara (lo stesso che compra 800 euro di scarpe e tute prima del primo allenamento).

Penso alla coppa per ogni amichevole di cortile, ogni torneo all’oratorio…

Giá quello è tremendo.

Il trofeo è per chi per lo sport soffre, fatica, cerca l’eccellenza.

Per tutti gli altri, soprattutto i giovani, il premio è giocare, la felicità di giocare e vincere tutti i giorni, dimenticandosi da un giorno al successivo il risultato di ieri.

Accumulando bravura e gioia, non coppe di plastica senza valore.

Fino al giorno in cui puoi competere per una coppa che vale, che costa, rara, significativa, preparata per un anno.

Il lavoro può essere quotidiano, il gioco può essere cosa di ogni giorno.

Non la sua retribuzione.

Nessun commento ancora... lascia il tuo commento per primo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: