archivio | Scuola e Sport Feed RSS per la sezione

Se non ci riesci subito… cambia la realtà

Gli Esperti mi dicono che è importante che nello sport ai bambini venga evitata qualsiasi frustrazione, delusione, contrarietà, difficoltà, e non parliamo poi (oddìo) di una sconfitta. Nella foto: il sedicenne Gian-Kevin Contalagiusta posa orgoglioso accanto alla prima buca del Campo Pratica di Quarto Oggiaro, modificata in seguito al ricorso al TAR presentato dalla famiglia dopo […]

Continua a leggere

Kevin vestiti, che alle 5 hai l’allenamento di biglie!

Nell’immagine: Kevin Portombrelli, la star della squadra Under10 di Marley Macadam Marbles della Robur et Virtus Sant’Eufemia ASD, si allena in preparazione dei World Marble Games in Nuova Zelanda del prossimo luglio. [Foto “Gazzetta del Serio”. Abbigliamento tecnico: Sportizia. Biglie: Diamond Perspex 3 Competition, edizione 2016. Hairstyle: L’Angolo delle Zie. Segnatura a gesso: Laboratorio di […]

Continua a leggere

Fra il dire e il fare.

Eccomi. Scusa, sono stato un po’ occupato negli ultimi mesi. Invece di mettere in ordine i miei appunti di teoria dell’allenamento e pubblicarli, li ho lasciati accatastare sulla scrivania e in quadernetti vari. Capita, con 25/30 ore alla settimana occupate a… be’, eccole/i, quasi tutte/i, nella foto. Nessuno di loro sapeva nemmeno cosa fosse il softball […]

Continua a leggere

… cotillons, e ricchi premi per tutti

Oggi da Decathlon ho visto lo SCAFFALE dei trofei. Uno va da Decathlon e si compra una coppa. Sono piccole, quindi sono per ragazzi. Spaventoso. Le gare in cui tutti ricevono un trofeo erano già deleterie, ma questo è un passo indietro tremendo. Non penso solo al povero sfigato che si comprerá una coppa senza […]

Continua a leggere

Softball, fisica e anatomia a Scuola

E intanto che la squadra agonistica cresce, “Amatori Softball” resta tanto, tantissimo, SCUOLA. Sport per imparare a vivere. Un rapido accenno ai “temi della settimana” nelle quarte e quinte elementari. 1) impariamo a tirare, e scopriamo contemporaneamente che il gesto con cui tiriamo (una palla, un vortex) è in fondo il gesto con cui battiamo […]

Continua a leggere

La mano a coltello del sergente Giovannino

Lezione in terza elementare. Prime lezioni del corso. Diversi bambini, come al solito, invece di pensare a giocare strigliano i compagni per ogni errore o esitazione, alzando la voce e facendo la “mano a coltello”. Fermato la lezione, chiesto il permesso alla maestra e spiegato, pacatamente ma graficamente, da dove viene quel gesto, cosa significa, […]

Continua a leggere

E se il problema non fosse il calcio “plebeo”?

Ci vorranno DECENNI perché gli insegnanti (di Italiano, matematica, geografia, sostegno, rinforzo, rincalzo, potenziamento ecc. ), cresciuti con l’idea che fare ginnastica fosse “fascista”, lo sport “competitivo, commerciale e violento” [sotto il presupposto che commercio e competizione siano di per sé negativi, ovviamente…], al punto da rendere la Scuola “nemica” dello Sport, poi parzialmente convertiti […]

Continua a leggere

Meno torte in cielo, più palle a terra

Non parliamo di softball, parliamo di didattica (non “didattica dello sport”, ma didattica in generale). Terza elementare, SECONDA lezione di softball in assoluto. Corridori in prima e seconda, battuta in diamante, presa. Ovviamente tutti i giocatori corrono verso la palla invece che verso la base che devono coprire ( heh heh). Altrettanto ovviamente il ricevitore […]

Continua a leggere

Il bambino diagnosticato

E bisogna ben parlarne, di questa didattica “clinica”. Arrivi nella scuola, e ti trovi in mano un elenco delle ragazze/i con qualche asterisco. Troppi asterischi. Sette asterischi su 18 alunni? E quello è segnalato, quello è certificato, quell’altra non partecipa ai giochi, quell’altra ha difficoltà motorie e cognitive… Sette inabili su 18? E che cos’è: un ospizio?!? Attenzione: […]

Continua a leggere